Dopo tre anni di sviluppo, ecco l'announcement trailer di Death Stranding, la nuova fatica di Hideo Kojima.

«Il bastone è stato il primo strumento creato dall'umanità per mettere una distanza tra sé e le cose minacciose, per proteggersi. Il secondo strumento creato dall'umanità è stato la corda. Una corda è usata per legare cose importanti e tenerle vicine»

- Kōbō Abe

Questa è la frase alla quale lo sviluppatore Hideo Kojima dichiara di essersi ispirato per la creazione di Death Stranding, il nuovo action adventure prodotti da Sony e Kojima Productions. Una frase che parla di connessione, che è il concetto che sta dietro alla storie e al gameplay del titolo.

E così, dopo tre anni di sviluppo e la definitiva scissione di Kojima da Konami, ecco infine l'announcement trailer di Death Stranding, 8 minuti adrenalinici accompagnati dalla bellissima colonna sonora PATH degli Apocalyctica. Un trailer che mi lascia con molta curiosità, soprattutto per quanto riguarda le possibilità di gameplay (dall'utilizzo degli equipaggiamenti ai veicoli, fino all'annunciata componente open world) e l'approccio cinematografico adottato da Kojima. Infatti, nel trailer sono presenti i protagonisti Norman Reedus (The Walking Dead) e Mads Mikkelsen (Doctor Strange, Rogue One: A Star Wars Story), nonché il regista Gulliermo del Toro (in veste di uno dei personaggi).

Non ci resta che aspettare nuove delucidazioni per questo titolo, che sta già facendo parlare moltissimo le community. Sicuramente c'è la solita attesa che ha accompagnato ogni progetto di Kojima, un "creatore di mondi" (suo è l'universo di Metal Gear Solid) che questa volta ci porta in un universo distopico, dove proprio la "connessione" è l'unica difesa nei confronti di una minaccia inesorabile.

Vi lascio con il tweet di Hideo Kojima e il trailer in italiano. Il videogioco è già in preordine e uscirà l'8 novembre di quest'anno.

Le persone hanno costruito "muri" e si sono abituate a vivere in isolamento.

"DEATH STRANDING" è una tipologia di action game completamente nuovo, dove il giocatore ha l'obiettivo di connettere città isolate e una società frammentata. Tutti gli elementi, inclusi la storia e il gameplay, sono legati assieme dal tema dello "Strand", o connessione.

Come Sam Porter Bidges, cercerai di congiungere queste divisioni, e creare nuovi legami o "strands" con altri giocatori intorno al globo.

Attraverso la tua esperienza di gioco, spero che capirai la vera importanza che risiede nel creare connessioni con gli altri.

Ora, per favore, goditi il nuovo trailer di Death Stranding.

- tweet di Hideo Kojima